BOLOGNA, lun 10 FEB – Aumentano ricavi e addetti in Emilia Romagna, Marche e Umbria. I dati sono forniti dal trimestrale di economia e finanza Industria Felix Magazine diretto da Michele Montemurro sulla base di un’inchiesta realizzata in collaborazione con l’Ufficio studi di Cerved sui bilanci dell’anno 2018 di società di capitali con sede legale nelle tre regioni e che sarà presentata oggi pomeriggio a Bologna a Palazzo Re Enzo in occasione dell’edizione interregionale di Industria Felix.

In Emilia Romagna sono state analizzate circa 12mila società con ricavi sopra i due milioni di euro che complessivamente hanno fatturato 292,7 miliardi, +8,3% rispetto all’anno precedente, con 225mila addetti (+4,9%) e un margine operativo lordo di 3,5 miliardi (+0,4%). Le province che crescono di più sono quelle di Forlì (+15,8%) e Piacenza (+11,7%), ma è quella di Bologna a garantire un terzo del volume d’affari del campione con circa 93 miliardi (+6,2%) ed è, assieme a Piacenza (+33%), quella che ha registrato il delta del miglior mol (+15,7%). Nelle Marche sono state analizzate 8mila società con ricavi superiori al mezzo milione di euro che hanno fatturato in totale 48,2 miliardi (+6,8%) con 226mila addetti (+4,9%); a trainare la regione è la provincia di Macerata con un delta positivo sui volumi d’affari dell’8,8%. In Umbria l’analisi è stata possibile su 3mila imprese con ricavi superiori al mezzo milione di euro che hanno prodotto un fatturato pari a 27,6 miliardi di euro (+6,6%) con 105mila addetti (+5,9%); cala invece il mol a livello regionale, fermo a 1,4 miliardi (-0,93%). Pressoché simili sono i dati percentuali delle due province umbre, con quella di Perugia, però, che rappresenta poco più dell’80%.

L’evento sarà moderato dalla giornalista e conduttrice del Tg1 Maria Soave e dallo scrittore e capostruttura di Rai1 Angelo Mellone, sarà aperto dall’assessore del Comune di Bologna Matteo Lepore e concluso alle 18,30 dal governatore Stefano Bonaccini. La manifestazione è organizzata da Industria Felix Magazine in collaborazione con Cerved, Università Luiss, A.C. Industria Felix, col patrocinio di Confindustria, Comune di Bologna, le media partnership di Ansa, Il Sole 24 Ore e con le partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Sustainable Development, Grant Thornton, Lidl Italia, FundCredit e Studio Legale Iacobbi.

Qui di seguito l’elenco delle 52 aziende delle tre regioni più performanti a livello gestionale, affidabili a livello finanziario e in alcuni casi sostenibili che saranno premiate oggi. EMILIA ROMAGNA. Bologna: Automobili Lamborghini, Forma Mentis, Illumia, Marzocchi Pompe, Rbr Immobiliare. Forlì-Cesena: Citrus. Modena: Chef Express. Piacenza: Idrogeo. Parma: Barilla G. e R. Fratelli, Casone, Theras Lifetech, Vislab. Ravenna: Gemos Soc. Coop., Orion Engineered Carbons, Proteo International, Ricci Pietro. Reggio Emilia: Cooperativa Sociale Coopselios Soc. Coop., Grasselli, Interpump Group, Kaitek Flash Battery. Rimini: Top Automazioni, Universal Pack. MARCHE. Ancona: Fileni Alimentare, Luigi Togni & C. (Togni). Ascoli Piceno: C.I.A.M., Fatech Diagnostics Italia, Imac, Redorange, Unionalpha. Fermo: Calzaturificio Duca del Nord, Europlast, Itaci, Sifa, Sigma, Vega. Macerata: 6 Tour, Halley Informatica, Iguzzini Illuminazione. Pesaro-Urbino: Ebworld, Renco Group, Tecnoplast. UMBRIA. Perugia: Istituto Prosperius Tiberino, Manini Prefabbricati, Nts Project, Umbragroup. Terni: Eskigel, Famiglia Cotarella, Faurecia Emissions Control Technologies Italy, Free Genera Ingegneria, Se.Tra.S, Tecnifor, Vetrya.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Di piu

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close