ACAYA (LE), dom 9 APR 17 – Per il terzo anno consecutivo la Casillo Partecipazioni srl di Corato conquista il Premio Industria Felix – La Puglia che compete come miglior grande impresa regionale, mentre la Fratelli Rubino Costruzioni Edili di Bari è la miglior PMI di Puglia. Si è svolta sabato pomeriggio al DoubleTree Resort by Hilton di Acaya la terza edizione del Premio riservato alle imprese con le migliori performance gestionali. Ad assegnare i riconoscimenti è stato un Comitato Scientifico composto dai delegati degli Atenei statali pugliesi e di Confindustria Puglia (che patrocinano l’evento), rispetto ad un’inchiesta del giornalista Michele Montemurro sulla base dei dati Cerved relativa ai bilanci dell’anno 2015 di 11mila società con sede legale in Puglia e fatturati compresi tra il mezzo milione e il miliardo di euro.
Casillo Partecipazioni oltre a registrare il fatturato record della regione Puglia di 1.129.000.000, ha effettuato le migliori performance per il Mol e l’Utile netto della regione Puglia e il miglior Attivo di bilancio delle province di Bari/Bat. Per la prima volta, inoltre, la controllata Molino Casillo si è imposta pure come miglior impresa regionale del settore Agroalimentare. La miglior PMI pugliese è un’impresa dell’edilizia – e visti i numeri del settore degli ultimi anni diventa una notizia – che ha registrato anche il miglior Roi (con Attivo superiore ai 10 milioni) della regione Puglia: la Fratelli Rubino Costruzioni Edili. A premiarle sono stati il deputato Nuccio Altieri, il dirigente della Bcc San Marzano di San Giuseppe Giancarlo Airò, il portavoce del Comitato Scientifico, la professoressa Valeria Stefanelli dell’Università del Salento e il camiciaio Angelo Inglese.
Bari/Bat – La miglior grande impresa delle province di Bari/Bat è la Cofra di Barletta, che ha avuto una seconda Alta Onorificenza come miglior impresa del settore Calzaturiero della regione Puglia per il terzo anno consecutivo. La miglior pmi è invece la G.C. Partecipazioni di Molfetta, che ha ricevuto Menzioni di Bilancio provinciali come miglior Attivo immobilizzato e Roe. La Divella di Rutigliano, secondo Cerved, è la miglior impresa della regione Puglia per Affidabilità finanziaria e Crescita: il direttore commerciale di Cerved, Guido Zigni, l’ha definita tra le migliori d’Italia secondo il loro score di valutazione; nella stessa categoria la Getrag di Modugno è risulta la migliore a livello provinciale per Affidabilità finanziaria e Crescita ed è ancora la miglior impresa della regione Puglia nel settore della Meccanica. Per il terzo anno consecutivo Exprivia di Molfetta si è affermata come miglior azienda regionale nel settore dei Servizi innovativi e la Natuzzi di Santeramo in Colle come miglior impresa regionale per numero addetti e migliore Patrimonio netto a livello provinciale. La Sita Sud di Putignano è la miglior impresa pugliese del settore dei Trasporti.
Altre Menzioni di Bilancio provinciali sono state assegnate ad Apulia Distribuzione di Rutigliano come miglior Liquidità, a Marino Autolinee per il miglior Roi (con un filtro sull’attivo superiore ai 10 milioni), alla Porro Marmi di Trani per il miglior Roe (con score Cerved non rischioso e Patrimonio netto superiore a 10mila euro).
Lecce – Migliore grande impresa della provincia di Lecce è la La.S.I.M., presente nella zona industriale del capoluogo, che si è distinta anche come miglior fatturato e margine operativo lordo a livello provinciale. La migliore PMI salentina è invece la Quarta Caffè. Menzioni di Bilancio provinciali sono state assegnate a Leo Shoes di Casarano come miglior utile netto e Roi (con Attivo superiore ai 10 milioni) e a Città di Lecce Hospital GVM Care & Research per Attivo di bilancio e Patrimonio netto.
Taranto – La miglior grande impresa della provincia di Taranto è la Basile Petroli, che registra anche il miglior fatturato provinciale. La Cisa di Massafra è per il secondo anno consecutivo la miglior impresa regionale del settore Ambiente e a livello provinciale ha conseguito primati per Attivo immobilizzato, Mol, Patrimonio netto e Utile netto.
Brindisi – È la Nicola Pantaleo s.p.a. di Fasano la migliore PMI della provincia di Brindisi, che ha registrato anche il miglior Roi provinciale (con attivo superiore ai 10 milioni). Una Menzione di Bilancio per il miglior Roe provinciale (con score Cerved non rischioso e Patrimonio netto superiore a 10mila euro) è andato a Nuovo Centro Casalinghi di Francavilla Fontana.
Foggia – È la Francesco Tamma s.p.a. la migliore PMI della provincia di Foggia, mentre Camping San Pablo di Vieste ha registrato il miglior Roe della regione Puglia.

 

Double Tree by Hilton