ROMA, mer 16 MAG 2018 – È la Meccanica il settore più performante delle piccole, medie e grandi imprese con sede legale nel Lazio rispetto all’indice sulla Redditività del patrimonio netto, seguito dai Concessionari e dalla Casa e le imprese a conduzione femminile sono il doppio di quelle guidate dagli Under 40. È quanto emerge, in anteprima, dall’inchiesta realizzata dal giornalista Michele Montemurro in collaborazione con il Centro Studi di Cerved, operatore primario in Italia nell’analisi e nella gestione del rischio di credito e tra le principali agenzie di rating in Europa. La ricerca sarà presentata venerdì 18 maggio a Roma nell’Aula Chiesa dell’Università Luiss Guido Carli per la prima edizione regionale del Premio Industria Felix – Il Lazio e la Campania che competono, organizzata dall’omonima associazione culturale in collaborazione con Cerved Group S.p.A. e con i patrocini della Luiss, di Unindustria Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo e di Confindustria Campania. Alla presenza di 300 accreditati, saranno premiate 79 imprese, di cui 37 del Lazio e 42 della Campania.

Rispetto ai 9.580 bilanci analizzati dell’anno 2016 (gli ultimi disponibili nel complesso) di società di capitali con sede legale nel Lazio e fatturati/ricavi compresi tra i 2 milioni e i 68,4 miliardi di euro, è emerso che nel 91,9% dei casi le imprese registrate col codice Ateco della Meccanica hanno ottenuto un Roe positivo, poi figurano i Concessionari col 90,3% e la Casa con l’89,7%.

Le imprese a conduzione femminile, poco più di 1.600 con fatturati sopra i 2 milioni, sono il doppio di quelle gestite da Under 40 e fatturano quattro volte di più: circa 39 miliardi (il 6,9% del campione analizzato) contro i poco meno di 9 miliardi dei “giovani”.

Le migliori aziende dell’anno sono state scelte da un Comitato scientifico presieduto dal professor Cesare Pozzi, docente di Economia dell’impresa della Luiss. Lo studio sarà presentato dal giornalista e capo struttura di Rai 1 Angelo Mellone e al convegno che precede la cerimonia di conferimento dei premi interverranno anche il direttore marketing di Cerved Valerio Momoni, il direttore generale della Luiss Giovanni Lo Storto, il presidente di Unindustria Filippo Tortoriello e il vicepresidente di Confindustria Campania Filippo Liverini. Le 37 aziende del Lazio con le migliori performance gestionali e con i primati di bilancio provinciali e regionali che saranno premiate venerdì sono: Aeroporti Di Roma (Rm), Air Fire (Rm), Angelini (Rm), Antica Pasta (Ri), Avantune (Rm), Avr (Rm), Azienda Agricola Poggio Le Volpi (Rm), Cartiera Francescantonio Cerrone (Fr), Casa Del Sole Clinica Polispecialistica Tommaso Costa (Lt), Casale Del Giglio Azienda Agricola (Lt), Centro Servizi Ambientali (Lt), Ceramica Catalano (Vt), Colavita (Rm), Dante (Ri), Deangelis (Vt), Delta Lavori (Fr), Eco-Liri (Fr), Enel (Rm), Enel Energia (Rm), Eni (Rm), Enza Zaden Italia (Vt), Eurosanità (Rm), Eurpack Giustini Sacchetti (Lt), Goldbet (Rm), If-Mariano Stelliferi (Vt), Le Dune Villaggio (Lt), Marini Impianti Industriali (Lt), Pedevilla (Rm), Prima Sole Components (Fr), Provides Metalmeccanica (Lt), Romana Diesel (Rm), Salcef (Rm), Seko (Ri), Slim Aluminium (Lt), Thales Alenia Space Italia (Rm), Trelleborg Wheel Systems Italia (Rm), Unione Sanitaria Internazionale (Rm). I riconoscimenti saranno ritirati nella quasi totalità dei casi da presidenti e amministratori.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Di piu

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close