Il sottosegretario allo Sviluppo economico Manzella è intervenuto ieri durante Industria Felix: ecco le 38 top aziende di Lazio e Toscana
«Le risorse per le imprese arrivano con due binari: digitalizzazione e trasformazione verde»
Tortoriello (Unindustria): «La crisi è anche un’opportunità con un piano strategico di rilancio»

ROMA, ven 26 GIU – «Abbiamo la strada segnata, le risorse per il mondo dell’impresa arrivano con due binari: digitalizzazione e trasformazione verde». Lo ha dichiarato il sottosegretario allo Sviluppo economico Gian Paolo Manzella riferendosi ai finanziamenti dell’Unione Europea, intervenuto ieri pomeriggio all’edizione online di Industria Felix – Il Lazio e la Toscana che competono, dopo la presentazione dell’inchiesta su pmi e grandi imprese realizzata dal trimestrale Industria Felix Magazine, diretto da Michele Montemurro, con Cerved. «Non c’è da pensare tanto a quali siano i macro obiettivi, c’è invece – ha aggiunto il sottosegretario – da mettere questi obiettivi chiari all’interno di percorsi amministrativi che li trasformino in progetti concreti».

Manzella, poi, riferendosi alle finalità di Industria Felix si è soffermato sul tema della cultura d’impresa: «Questo Premio è basato su elementi oggettivi, algoritmi, analisi professionale, con un rapporto di collaborazione con un indiscusso analista delle pmi italiane come Cerved, che tocca il cuore dell’impresa, il bilancio. È un bellissimo racconto d’Italia, perché raccontare le imprese significa raccontare il Paese e noi dobbiamo riprendere con grande determinazione a fare questo. Vorrei – ha concluso il sottosegretario Manzella – che nelle nostre scuole si insegnassero i valori d’impresa, del lavoro fin da quando si è ragazzi e da lì ci deve essere un rapporto continuo della cittadinanza con il mondo dell’impresa perché poi connota i nostri territori, la nostra società, il nostro modo di essere, la nostra storia, le nostre prospettive».

Durante l’evento è intervenuto anche il presidente di Unindustria Filippo Tortoriello: «La crisi – ha detto il numero uno degli imprenditori del Lazio – è anche un’opportunità se c’è la capacità di mettere in piedi un piano strategico di rilancio, e il governatore della Banca d’Italia ha indicato quali sono i settori su cui puntare, estremamente noti».

Industria Felix è stato presentato dal giornalista Angelo Mellone e realizzato da IFM in collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, Regione Puglia e Puglia Sviluppo (tramite il Por Puglia Fesr – Fse 2014-2020), A.C. Industria Felix, con il patrocinio di Confindustria, Unindustria, con la media partnership di Ansa e Il Sole 24 Ore e la partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Grant Thornton, Lidl Italia, Sustainable Development, FundCredit, Studio legale Iacobbi.

Sono intervenuti: Roberto H. Tentori, presidente di Grant Thornton Consultants; Enrico Fulfaro, head of sales di Cerved; per Banca Mediolanum il senior manager dell’Investment Banking Marco Gabbiani e i private banker Gianfranco Galati e Marco BalduinottiMatteo Cassa, partner di FundCredit; Michele Chieffi, amministratore unico di Sustainable Development; Gianna Elisa Berlingerio e Giuseppe Pastore, dirigenti delle sezioni Competitività e Internazionalizzazione della Regione Puglia; Ernesto Di Giacomo, Board Member Enel Finance International e componente del Comitato scientifico di Industria Felix; Lorenzo Iacobbi, titolare dello Studio Legale Iacobbi; Cesare Pozzi, docente di Economia industriale dell’Università Luiss Guido Carli e coordinatore del Comitato scientifico di Industria Felix.

Qui di seguito le 38 imprese aderenti e premiate per performance gestionali e affidabilità finanziaria (ad eccezione delle start up innovative) dal Comitato Scientifico di Industria Felix, distinte per regioni e province.

LAZIO (19). Frosinone (2): Klopman International, Server Plan. Latina (4): Ambroselli Maria Assunta, Istituto Biochimico Italiano Giovanni Lorenzini, Marini Impianti Industriali, Provides Metalmeccanica. Rieti (4): Baxter Manufacturing, Eda Industries, Il Volo Società cooperativa sociale, Seko. Roma (9): Engineering Ingegneria Informatica, Fendi, Icarry, M.e.s., Mercedes-Benz Roma, Octorate, Pedevilla, Veratour, Vincix Group.

TOSCANA (19). Arezzo (2): Chianti Restorations, Costruzioni Aretine. Firenze (5): Arval Service Lease Italia, Meccanica 42, New Lookat, Salvatore Ferragamo, Sammontana. Grosseto (3): Elettromar, Montecristo, Nautica Cala Galera. Livorno (2): Graziani, Visac World Voyager. Lucca (2): Aquapur Multiservizi, Mtc Macchine Trasformazione Carta. Pisa (2): Altair Chimica, Piaggio & C.. Prato (1): Alma. Pistoia (1): My Sun. Siena (1): Mg Pneus.

____________________________________________

MOTIVAZIONI IMPRESE PREMIATE 25-06-2020: LAZIO E TOSCANA

LAZIO. Frosinone: Klopman International, miglior impresa del settore Moda della regione Lazio per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Server Plan, migliore Piccola impresa della provincia di Frosinone per performance gestionale e affidabilità finanziaria. Latina: Ambroselli Maria Assunta, migliore Piccola impresa della provincia di Latina per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Istituto Biochimico Italiano Giovanni Lorenzini, miglior impresa Femminile della provincia di Latina per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Marini Impianti Industriali, migliore Grande impresa della provincia di Latina per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Provides Metalmeccanica, migliore Media impresa della provincia di Latina per performance gestionale e affidabilità finanziaria. Rieti: Baxter Manufacturing, miglior impresa a Vocazione internazionale della provincia di Rieti per performance gestionale e affidabilità finanziaria;Eda Industries, tra le migliori imprese a conduzione straniera della regione Lazio per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Il Volo Società cooperativa sociale, miglior impresa Femminile della provincia di Rieti per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Seko, migliore Grande impresa della provincia di Rieti per performance gestionale e affidabilità finanziaria. Roma: Engineering Ingegneria Informatica, miglior impresa del settore Servizi innovativi della regione Lazio per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Fendi, miglior impresa del settore Commercio della regione Lazio per performance gestionale e affidabilità finanziaria;Icarry, tra le migliori Start up della regione Lazio per performance gestionali; M.E.S., miglior impresa del settore Metalli della regione Lazio per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Mercedes-Benz Roma, tra le migliori imprese a conduzione straniera della regione Lazio per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Octorate, tra le migliori Start up della regione Lazio per performance gestionali; Pedevilla, miglior impresa del settore Ristorazione della regione Lazio per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Veratour, miglior impresa del settore Turismo della regione Lazio per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Vincix Group, tra le migliori Start up della regione Lazio per performance gestionali.

TOSCANA. Arezzo: Chianti Restorations, tra le migliori imprese a conduzione straniera della regione Toscana per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Costruzioni Aretine, migliore Media impresa della provincia di Arezzo per performance gestionale e affidabilità finanziaria. Firenze: Arval Service Lease Italia,miglior impresa dei settori Logistica e Trasporti della regione Toscana per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Meccanica 42, tra le migliori Start up della regione Toscana per performance gestionali; New Lookat, tra le migliori imprese a conduzione straniera della regione Toscana per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Salvatore Ferragamo, miglior impresa a Vocazione internazionale della regione Toscana per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Sammontana, miglior impresa del settore Agroalimentare della regione Toscana per performance gestionale e affidabilità finanziaria. Grosseto: Elettromar, migliore Media impresa della provincia di Grosseto per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Montecristo, miglior impresa a Vocazione internazionale della provincia di Grosseto per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Nautica Cala Galera, miglior impresa Femminile della provincia di Grosseto per performance gestionale e affidabilità finanziaria. Livorno: Graziani, migliore Piccola impresa della provincia di Livorno per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Visac World Voyager, tra le migliori imprese a conduzione straniera della regione Toscana per performance gestionale e affidabilità finanziaria. Lucca: Aquapur Multiservizi, migliore Piccola impresa della provincia di Lucca per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Mtc Macchine Trasformazione Carta, tra le migliori imprese a conduzione straniera della regione Toscana per performance gestionale e affidabilità finanziaria. Pisa: Altair Chimica, migliore Grande impresa della provincia di Pisa per performance gestionale e affidabilità finanziaria; Piaggio & C., migliore Grande impresa della regione Toscana per performance gestionale e miglior impresa per Crescita e Affidabilità finanziaria/Cerved della provincia di Pisa. Prato: Alma, miglior impresa Femminile della provincia di Prato per performance gestionale e affidabilità finanziaria. Pistoia: My Sun, tra le migliori imprese a conduzione straniera della regione Toscana per performance gestionale e affidabilità finanziaria. Siena: Mg Pneus, tra le migliori imprese a conduzione straniera della regione Toscana per performance gestionale e affidabilità finanziaria.

CENTRO STUDI INDUSTRIA FELIX S.R.L.
Sede legale: Piazza Giuseppe Garibaldi 27, cap 70122, Bari (Ba)
Iscritta al Registro Imprese di Bari
N. iscrizione e codice fiscale: 08244210723
Iscritta al R.E.A. di BARI n. 614391
C.S. € 10.000,00 i.v.
P.IVA: 08244210723

INDUSTRIA FELIX MAGAZINE
Redazione: Via Medici 15, cap 20123, Milano (Mi)

Telefono: 02 37920905

Powered by Consorzio Sfera

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Di piu

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close