MILANO, mar 2 MAG 17 – Metalli, Meccanica, Chimica e farmaceutica sono i tre settori più redditizi in Lombardia. È quanto emerge dall’inchiesta realizzata dal giornalista Michele Montemurro, sulla base dei dati Cerved, per la prima edizione del Premio Industria Felix – La Lombardia che compete, in programma venerdì mattina 19 maggio a Milano nell’Auditorium di Assolombarda e patrocinata da LUISS Guido Carli e Confindustria Lombardia.
Lo studio è stato effettuato sui bilanci dell’anno 2015 (gli ultimi disponibili) di 31mila società di capitali con sede legale in Lombardia e fatturati compresi tra i 2 milioni e i 19.718.000.000: quest’ultimo è il primato regionale annuale registrato da un’azienda di Milano. Il dato dei tre settori trainanti si riferisce al Roe (redditività sul patrimonio netto), in quanto rispetto al campione analizzato è emerso che le aziende con un indice positivo rispetto a questo parametro di bilancio, particolarmente sensibile agli investitori, hanno registrato le seguenti percentuali per settore: Metalli 87,8%, Meccanica 87,3%, Chimica e farmaceutica 86,3%, Servizi innovativi 85,6%, Commercio 84,1%, Casa 83,6%, Carburanti, energia e utility 81,5%, Moda 79,1%, Agroalimentare 78,9%, Edilizia 78,7%.
Le altre performance di bilancio dell’inchiesta giornalistica saranno illustrate in occasione del Premio Industria Felix, alla presenza degli imprenditori ai quali saranno conferiti i riconoscimenti per le migliori prestazioni gestionali.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Di piu

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close