MILANO, gio 14 nov 2019 – Il trimestrale che racconta l’Italia che compete. Da venerdì 15 novembre il secondo numero di Industria Felix Magazine, edito dal Centro Studi Industria Felix, in abbinamento obbligatorio per la prima settimana a Il Sole 24 Ore al prezzo di 3 euro più quello del quotidiano e successivamente da solo a 5 euro, è in edicola in tutta Italia con una copertina dedicata al ceo di Cerved Group S.p.A. Andrea Mignanelli che annuncia una svolta per le imprese: il rating Esg. L’applicazione dello score e del rating di sostenibilità rappresenta, infatti, un’importante novità che stravolgerà le linee guida gestionali di tutte le imprese italiane e degli intermediari finanziari. Secondo le stime di Cerved, circa 40mila pmi dovranno investire nella transizione ecologica: si tratta di società che operano in settori a bassa emissione di carbone (greening activities), che dovranno svilupparsi maggiormente in settori lontani dagli obiettivi di riduzione delle emissioni (greening of activities), che dovranno investire per una conversione “verde”, e in settori che rendono possibile una riduzione delle emissioni in altri settori (greening by activities).

Il Magazine, diretto da Michele Montemurro, ha intervistato altri due personaggi: l’ad della lombarda Euricom Mario Francese, che spiega le operazioni per portare il riso italiano in Cina, e il ceo di Deghi, Alberto Paglialunga, passato in pochi anni da disoccupato ad amministrare in Salento una media impresa leader nel settore dell’ecommerce.

Nella parte dedicata alle storie, spazio alla Zignago Holding, per raccontare l’ascesa del colosso del Nord Est della famiglia Marzotto: non solo vetro ed energia, ma anche vino con Santa Margherita. A Napoli si possono ottenere ottime performance gestionali anche nel settore della cultura: è il caso del Museo Cappella San Severo, che custodisce il “Cristo Velato” dello scultore Giuseppe Sanmartino. È la prima azienda italiana di proprietà degli animali: la genovese Almo Nature ha avuto l’ok anche dall’Agenzia delle Entrate. L’impresa è farcela ad Amatrice: ecco come la G.S.A. riesce ad essere performante in un luogo devastato dalla natura.

Nell’inchiesta, realizzata in collaborazione con l’Ufficio studi di Cerved, si evince che aumentano gli anni di sopravvivenza delle start up. Fotonotizie a due pagine realizzate da fotografi internazionali con la collaborazione anche di Ansa Foto e opinioni autorevoli: il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri Mario Turco, l’ad di Banca Mediolanum Massimo Doris, l’ad finanza di Lidl Italia Luca Boselli, il presidente di Grant Thornton Consultants Roberto H. Tentori, il docente di Economia industriale Cesare Pozzi e il presidente del Centro studi “Familia” l’avvocato Lorenzo Iacobbi. E infine spazio ai libri e a uno speciale di 12 pagine, con foto e Albi d’oro, riservato al Premio Industria Felix 2019: i nomi e le motivazioni delle 500 imprese premiate durante il tour appena concluso. Alcuni contributi del Magazine sono tradotti in lingua inglese, come la quarta di copertina che riporta la “cover” interamente tradotta. Il Magazine può essere prenotato anche attraverso il sito www.industriafelix.it.

Il trimestrale sarà presentato venerdì mattina a Fossalta di Portogruaro (Ve) nella sede della Zignago Holding, dove oltre al direttore responsabile interverranno il private banker di Banca Mediolanum Andrea Fumarola, il presidente di Zignago Holding Stefano Marzotto, il presidente di Santa Margherita Gaetano Marzotto, il presidente e ceo di Zignago Vetro Paolo Giacobbo, l’ad di Cerved Rating Agency Mauro Alfonso e il responsabile Divisione Private Relationship Manager di Banca Mediolanum Andrea Guazzi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Di piu

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close