VENEZIA, giovedì 14 settembre 2017 – Le imprese che operano nei Servizi Innovativi guidano l’economia del Veneto, risultando il settore più redditizio per grandi imprese e PMI considerati i vari comparti. Ottime le performance anche per Chimica e farmaceutica, Vitivinicoltura, Meccanica, Trasporti, Energia & utility.

È quanto emerge da un’inchiesta realizzata dal giornalista Michele Montemurro, in collaborazione con il Centro Studi Economici di Cerved, su oltre 13mila bilanci relativi al 2015. Lo studio ha preso in esame i bilanci di 806 grandi imprese e 12.531 PMI, con sede legale in Veneto e fatturati compresi tra i 2 milioni e i 12,1 miliardi di euro: quest’ultimo è il primato regionale annuale registrato da un’azienda di Treviso.

L’inchiesta si è basata anche sull’analisi del Return On Equity (ROE), l’indice particolarmente sensibile agli investitori che evidenzia la redditività del patrimonio netto di un’impresa, che nel Veneto è risultato essere positivo in oltre il 90% delle aziende solo nei sei settori citati. Di rilievo, inoltre, il doppio primato regionale della provincia di Vicenza dove si registra il maggior numero sia di grandi imprese (219) sia di PMI (2.772); seguono le provincie di Verona (180) e Treviso (162) per la concentrazione di grandi imprese e quelle di Treviso (2.538) e Padova (2.521) per le PMI.

L’intero Rapporto Industria Felix – Cerved sarà presentato venerdì 6 ottobre nelle Sale Oro e Argento di Confindustria Venezia in occasione della prima edizione regionale del Premio Industria Felix – “Il Veneto che compete”, patrocinata dall’Università LUISS Guido Carli e da Confindustria Veneto. Il Premio riservato alle eccellenze imprenditoriali, individuate tramite l’oggettività delle migliori performance gestionali dell’anno, arriva per la prima volta in Veneto dopo le edizioni riservate alla Puglia e alla Lombardia.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Di piu

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close